Canottaggio: a Rosalia e Sichili il Torneo delle Regioni

Titoli di coda per la stagione agonistica del canottaggio italiano. Il Lago di Pusiano, a Como, ha ospitato la fase finale del Torneo Delle Regioni e il tricolore di società. Massima la partecipazione ad un evento che ha visto scendere in acqua 1500 atleti provenienti da tutt’Italia. Presenti nella rappresentativa siciliana il promettente duo del canottaggio del CUS Catania composto da Vito Rosalia e Umberto Sichili, autori ancora una volta di una prova maiuscola che sugella al meglio una stagione da incorniciare sotto tutti i punti di vista. In una competizione dominata in lungo e in largo dalla Lombardia (12 gare vinte su 14), i due giovani canottieri hanno di fatto impedito l’en plein ai lombardi andando a vincere la gara di competenza proprio sui padroni di casa Caru-Mazzardis al termine di testa a testa serrato, concluso con appena tre decimi di vantaggio a favore dei vincitori. “E’ il sugello di una stagione straordinaria – commenta il tecnico cusino Diego D’Arrigo – Non era semplice competere in un contesto inedito, con barche non nostre e soprattutto dopo un lungo viaggio. Vito e Umberto hanno dimostrato ancora una volta la loro caratura, dimostrando di essere competitivi a prescindere dalle circostanze. Un ringraziamento è d’obbligo ai genitori per il costante sostegno e alla dirigenza cusina che continua a perorare con decisione il piano di rilancio delle sezioni agonistiche del CUS Catania”.