CUS Catania Scherma Under 14: ottima partenza nel Gran Premio Giovanissimi 2018

Staff CUS con l’atleta Barbara Giuliano

Riflettori puntati sul “PalaCarelli” di Caltanissetta dove nel weekend appena trascorso ha avuto inizio la stagione agonistica degli schermidori under 14. 295 atleti in gara dalle varie provincie siciliane hanno preso parte alla prima prima prova regionale del “Gran Premio Giovanissimi”, che tradizionalmente avvia una nuova annata di competizioni col conseguente ingresso in pedana di diverse new-entry che si approcciano per la prima volta all’agonismo. Presente in forze la rappresentativa del CUS Catania guidata dalla Maestre Giovanna Ferro e Rosanna Fusco e dal Maestro Matteo Scamarda con l’ausilio dei tecnici Eleonora Longo, Chiara Sinatra e Martina Salatino. Più che soddisfacente il bilancio finale delle competizioni che ha visto i giovani cusini ben figurare a più riprese. Ottimo impatto in pedana per Maria Roberta Casale e Claudia Salvo, rispettivamente prima e terza nella categoria “Bambine Fioretto”. Oltremodo avvincente anche la sfida nella categoria “Maschietti”, in cui Antonio Grasso ha conquistato la piazza d’onore nel “fioretto”, precedendo i compagni Tancredi Di Stefano e Michele Marinetti. Tra i “Giovanissimi Fioretto” spicca il terzo posto di Stefano Garro, beffato nella stoccata decisiva in una semifinale che avrebbe potuto rappresentare il viatico per disputare un meritato assalto conclusivo. Nell’omologa categoria femminile è Giulia Longo ad andare a medaglia, attestandosi sul gradino più basso del podio. Completa il quadro la doppietta messa a segno da Barbara Giuliano, capace di ottenere il terzo posto nella categoria “Ragazze – Allieve” nel fioretto e nella spada.

La squadra “Maschietti”
Maria Roberta Casale e Claudia Salvo sul podio