Canottaggio, 5 equipaggi del Cus Ct ai campionati nazionali

Dopo la scorpacciata di medaglie ai campionati regionali, la sezione canottaggio del Cus Catania, guidata dal coach Diego D’Arrigo e dal dirigente Lorenzo D’Arrigo, è pronta a cimentarsi con i campionati nazionali giovanili e assoluti.

Lo hanno già definito Super Campionato Italiano. Per la prima volta nella storia, infatti, la federazione nazionale ha deciso di riunire tutte le categorie agonistiche in una 4 giorni di gara in programma da giovedì a domenica alla Schiranna sul lago di Varese.

L’appuntamento tricolore prevede la presenza di oltre 1700 atleti. Le gare cominceranno domani per le categorie ragazzi, under 23 ed esordienti: 109 società coinvolte, 418 equipaggi per un totale di 816 canottieri. Sabato e domenica le regate coinvolgeranno le categorie juniores, pesi leggeri, seniores e para rowing: 462 equipaggi e 902 atleti.

Il Cus Catania si presenta alla kermesse con 5 equipaggi. Nelle categorie ragazzi ed esordienti gareggeranno: Rosanna Parisi (singolo esordienti f), Luna Feola (singolo under23 f), Tommaso Carrubba e Francesco Barbagallo (doppio ragazzi m), Umberto Sichili, Antonio Calvo, Guglielmo Conti e Vito Rosalia (quattro di coppia ragazzi m). Nella categoria senior si cimenteranno invece Luna Feola e Rosanna Parisi nel doppio femminile.

“Le acque del lago di Varese hanno ospitato regate di caratura internazionale – commenta Diego D’Arrigo – dunque sarà comunque significativo gareggiare lì. Le aspettative per il Cus Catania sono interessanti. Purtroppo ci presentiamo con Rosanna Parisi infortunata ad una mano: ha riportato la frattura di un dito, ma ha nelle corde la possibilità di fare una buona gara anche se non può esprimersi al 100%. Confidiamo anche nelle prove degli altri, in primis Luna Feola e il 4 di coppia che gareggerà nella categoria ragazzi: un equipaggio su cui abbiamo lavorato tanto, nonostante le difficoltà del periodo che tutti stiamo attraversando”.

Il programma prevede domani (giovedì) le qualificazioni; venerdì, semifinali e finali con l’assegnazione dei titoli italiani ragazzi, under23 ed esordienti. Sabato e domenica, stesso programma per le categorie juniores, pesi leggeri, seniores e para rowing.