Week end cusino: volley, grande avvio, rugby super alla Cittadella

Rugby e volley protagonisti del fine settimana agonistico del CUS Catania. Il quindici guidato da Giuseppe Costantino, dopo avere battuto il Benevento, concede il bis con l’US Roma e (con tre vittorie totali in campionato) scala la classifica della serie B. La serie C di volley domina con Giarre: perentorio 3-0 e seconda vittoria (su due partite giocate).

Partendo dal rugby, partita indirizzata già nel primo tempo alla Cittadella: 17-0 con le mete di Di Mauro e Agosta trasformate impeccabilmente da Cacopardo. Nella ripresa, i capitolini si avvicinano, ma il piazzato di Cacopardo e la meta di Liotta chiudono definitivamente il match.

Ottimo anche il cammino della senior femminile. Le ragazze del CUS stanno dominando in Coppa Italia. Hanno vinto anche il terzo raggruppamento che si è tenuto a Ragusa nel fine settimana.

Nel volley, al PalaArcidiacono non c’è match fra CUS Catania e Amici del volley Giarre. Le ragazze guidate da Santino Sciacca, tutte coinvolte in una buona rotazione, dominano per l’intera durata dell’incontro. I parziali in tal senso, parlano da soli: 25-15, 25-13, 25-19.

La squadra maschile di basket, aveva a che fare con una delle big del campionato di C Gold: la Green 99 Palermo. I cusini tengono il passo e sono al comando fino alla sirena di metà match, poi cedono nel terzo quarto: 76-94 il finale, ma ci sono segnali di ripresa dopo Barcellona. Sabato è in programma il derby con Gravina che sarà trasmesso in streaming sulla pagina Facebook del CUS Catania.

Nel tennis tavolo doppia onorevole sconfitta per il CUS che cede ad Akis e Circolo Etneo con il punteggio di 4-2. I due punti sono entrambi conquistati da Dario Scaravilli. Andrea Frenna e Claudio Aramini pur perdendo i rispettivi incontri hanno comunque dato filo da torcere agli avversari.