Riprende il rugby con l’attività ufficiale federale, ma nel nostro week end anche tennis, canoa polo, basket…

Si torna a calcare i campi anche nel rugby. E’ attività agonistica facoltativa, ma è organizzata dalla Federazione ed è quanto più si avvicina alle vere partite in attesa di una stagione (si spera la prossima) da vivere come le altre. Partecipa anche il CUS Catania con tante squadre che saranno in campo già da questo week end: l’Under 14, l’Under 18, l’Under 16 e la Femminile. Avversario l’Amatori CT 63 in gare di varia natura: seven con contatto, seven/flag e quindici con contatto.

Le ragazze della B1 di tennis proveranno a mantenere il primato in un girone difficilissimo (finora 3 vittorie su 4) nella sfida casalinga con il CT Firenze. Lunedì invece sarà il turno dei piccoli (Under 12 M e F) che si giocheranno il titolo regionale nelle due rispettive finali.

Nel basket, spazio iniziale ancora alle ragazze che, in serie C stanno facendo faville e proveranno a vendicare la prima sconfitta stagionale nel match casalingo con la Fontalba Messina. Impegnate anche l’U16 e l’U15 d’eccellenza maschile che sfideranno Pallacanestro Trapani e PCR Messina.

Week end di gare anche al porto di Catania, con la prima giornata della serie A Junior di canoa polo. Gli under 18 cusini esordiranno con il CC Napoli C. Nel girone anche Jomar Club Catania, Polisportiva Canottieri Catania, CC Napoli A, N. Sauro, Cus Catania, CC Napoli B, CC Napoli C, Ortigia Siracusa, Ichnusa, Posillipo e Polisportiva Nautica Katana.