Le ragazze del CUS Catania Volley al giro di boa del campionato di Serie D

Il CUS Catania Volley Femminile si appresta a concludere il girone d’andata del Campionato di Serie D. Il gruppo allenato da Santino Sciacca, composto in gran parte da giovani del vivaio, si è finora disimpegnato egregiamente in un campionato di livello superiore rispetto alla nomenclatura. L’attuale 4° posto in classifica a fronte di 7 gare disputate è la cartina tornasole di un percorso all’insegna di una crescita esponenziale. Rispetto all’inizio della stagione le cusine hanno perso Fabiana Perticone, che ha lasciato il club per motivi di lavoro. Al suo posto l’esperta palleggiatrice Svetlana Koritarova, con diverse stagioni all’attivo nelle categorie superiori. L’avvicendamento compiuto testimonia la volontà di mantenere inalterati gli equilibri di una squadra che mira a chiudere la stagione nelle posizioni utili (primo o secondo posto) per approdare in Serie C.

Svetlana Koritarova

Ogni incontro, dunque, avrà un peso specifico ben definito. A partire dal match di domenica contro le terze della classe del Kentron Enna che verrà disputato alle 18:30 al PalaCUS. “La partita contro Kentron sarà un altro importante banco di prova – commenta Ciccio Greco, Responsabile della Pallavolo cusina – Finora i risulati raggiunti dalla prima squadra e dal settore giovanile sono in linea con quanto ci eravamo prefissati. Un plauso ai nostri tecnici Santino Sciacca e Gilberto Morè, bravi a guidare in modo egregio le compagini loro affidate ed a instaurare una rapporto sinergico tra prima squadra e l’under 18 che ci consente di lanciare le più giovani già a stagione in corso. Fondamentale inoltre anche l’apporto del dirigente Salvo Lutri, al primo anno al CUS Catania con questo ruolo ma già indispensabile”.