Il CUS Catania Volley espugna Acireale nel secondo big match consecutivo

Passo dopo passo prende forma la stagione del CUS Catania Volley femminile. Dopo la netta vittoria interna contro Kentron Enna, le cusine sono riuscite a battare Acireale in trasferta (1-3), al culmine del secondo big match in altrettante settimane. Esito pealtro non scontato,  dato un inizio incerto che ha visto Acireale aggiudicarsi il primo set per 25-14 a fronte di un CUS Catania non perfettamente entrato in partita. Tuttavia il “blackout” iniziale ha rapidamente ceduto il passo ad un prosieguo di match in cui le etnee sono riuscite a ribaltare l’inerzia della gara inanellando ben tre parziali vittoriosi (21-25, 21-25; 24-26) che sono valsi il successo finale. Successo particolarmente importante che proietta le atlete allenate dal coach Santino Sciacca a quota venti punti, al terzo posto in solitaria del girone B del Campionato di Serie D, ma soprattutto a -3 dalla seconda piazza che vale la promozione diretta in Serie C. “Abbiamo voluto fortemente questo successo – commenta coach Sciacca – Quindici giorni fa ci eravamo prefissati due vittorie nei match successivi, e abbiamo mantenuto i nostri propositi. Per tale ragione devo complimentare con tutto il gruppo. Infine, vorrei porre in evidenza le prestazioni di Daria Ciccia, che ha sfoderato un’ottima prestazione malgrado dei contrattempi fisici, e Federica Guglielmino, che a sua volta si è distinta in campo pur avendo già giocato il giorno precedente nell’under 18 in una gara combattutissima.