CUS Catania: l’atletica leggera brilla al Trofeo Lanci

Gobbi, Mascali, Picone

Inizio 2019 entusiasmante per la sezione atletica leggera del CUS Catania. Nel “Trofeo Lanci” andato in scena domenica in quel di Messina la rappresentativa cusina ha ottenuto l’en plein, con diversi piazzamenti degni di nota. Primo posto nel lancio del disco per Isidoro “Dodo” Mascali, che si è imposto tra gli “assoluti” con la misura di 43,75. Affermazione nella stessa specialità anche per Aurora Picone, prima nella gara femminile con 38,48 m. Terzo trionfo di giornata con Davide Caliò, che si è imposto nel “giavellotto” (cat. Promesse) con 42.50. Il novero di medaglie cusino, infine, è stato arricchito dal secondo posto di Federica Gobbi nel martello con 33.40. “E’ il caso di parlare di una partenza “lanciata” – commenta soddisfatto Nuccio Leonardi, Responsabile Atletica Leggera CUS Catania – Abbiamo preparato con perizia questo impegno, malgrado la sosta natalizia. L’auspicio è che a fine mese possano arrivare altri importanti risultati”. Il prossimo step, infatti, è rappresentato dal secondo appuntamento del “Trofeo Lanci”, che andrà in scena il 27 Gennaio a Siracusa. La posta in palio sarà alta dal momento che le prime otto misure di ogni specialità verranno ammesse alle finali nazionali.  In attesa di rivedere in gara i “lanciatori” la sezione atletica sarà chiamata ad un altro appuntamento di respiro internazionale: il meeting internazionale “EAP”. Sabato 19 Gennaio a Kuldiga in Lettonia scenderanno in pista Alessia Carpinteri (60 m), Giulia Magno (400 m) e Cristian Zucchero (60 m)