CUS Catania Atletica ai Tricolori Italiani Indoor

Prosegue serrata la stagione dela sezione atletica leggera del CUS Catania. L’inizio 2019 è stato finora particolarmente probante per gli atleti cusini impegnati a vario titolo in competizioni nazionali ed internazionali. A rendere ulteriormente fitta l’agenda è il Campionato Italiano Indoor riservato alle categorie “Juniores” e “Promesse” che avrà luogo nel weekend ad Ancona. Attesi in terra marchigiana diversi atleti provenienti dal centro universitario sportivo dell’ateneo catanese.  Riflettori puntati, in primis, sulla sprinter Alessia Carpinteri reduce dal 4° posto, con tanto di personal best, nel meeting internazionale di Kuldiga. La velocista allenata dal Prof. Filippo Di Mulo competerà nei 60 m nella speranza di ripetere i buoni risultati ottenuti lo scorso anno nei Campionati Italiani Outdoor ad Agropoli, culminati con un doppio bronzo nei 100 e nei 200 m. Sul versante “sprinter” si segnala anche la presenza di Christian Zucchero, anch’egli fresco di partecipazione alle gare lettoni con tanto di record personale. Completano la “line-up” cusina Riccardo Pezzinga e Chiara Gulli (specialità salto in alto), entrambi allenati da Valentina Ragusa, che la scorsa settimana hanno fatto registrare a margine del “Trofeo Regionale Lanci” due misure degne di nota (2.01 m e 1.60) che di per se valgono il minimo per la partecipazione ai Campionati Italiani Outdoor. “C’è grande attesa in vista di questo impegno – commenta Nuccio Leonardi, Responsabile della sezione Atletica Leggera del CUS Catania – I nostri atleti si sono preparati con grande impegno e dedizione e l’aspettativa è che possano conseguire in pista un risultato in linea con la meticolosa preparazione effettuata in queste settimane”.